4-ter. Ai caporal maggiori capi scelti esclusi dalle aliquote di cui ai commi 1 e 2 per i motivi di cui all’articolo 1051, si applicano, in quanto compatibili, le disposizioni di cui al capo V del titolo VII, in materia di rinnovazione dei giudizi di avanzamento. DECRETO LEGISLATIVO N. 173 DEL 27 DICEMBRE 2019. I periodi di tempo trascorsi presso le scuole sono computati ai fini dell’anzianità di servizio.»; d) dopo l’articolo 2250-quater, è inserito il seguente: «Art. I vincitori dei concorsi di cui al comma 1 sono immessi nel ruolo dei marescialli con il grado di maresciallo e, con il medesimo grado, ove ritenuto indispensabile dalla Forza armata di appartenenza, sono tenuti a frequentare un corso di formazione della durata massima di sei mesi. Uff 9 maggio 2001, n. 106, S.O. Per il conferimento delle promozioni ad anzianità al grado di sergente maggiore capo, di cui all’articolo 1284, al 31 dicembre 2022 sono formate le seguenti distinte aliquote di valutazione, rispettivamente per i sergenti maggiori: a) con anzianità nel grado 1° gennaio 2017; b) con anzianità nel grado 2 gennaio 2017; c) con anzianità nel grado 3 gennaio 2017.»; 4) al comma 3, dopo le parole «corrispondenti» sono inserite le seguenti: «, in deroga al comma 1-bis, per l’anno 2017,»; 5) al comma 4, le parole «nel 2017» sono sostituite dalle seguenti: «al 31 dicembre 2017»; 6) dopo il comma 4, è inserito il seguente: «4-bis. 3-quater. Il personale femminile appartenente alle Forze armate e al Corpo della guardia di finanza che si trova in stato di gravidanza durante la partecipazione ai concorsi per l’accesso a ruolo superiore e non può essere sottoposto agli accertamenti per l’idoneità fisio-psico-attitudinale al servizio militare ai sensi del regolamento, ove previsti, è ammesso d’ufficio, anche in deroga per una sola volta ai limiti di età, a svolgere i predetti accertamenti nell’ambito del primo concorso utile successivo alla cessazione di tale stato di temporaneo impedimento. Possono essere immessi nei ruoli dei volontari in servizio permanente dell’Esercito italiano, della Marina militare e dell’Aeronautica militare il coniuge, i figli e i fratelli dei militari appartenenti a tali Forze armate deceduti o divenuti permanentemente inabili al servizio con invalidità non inferiore all’ottanta per cento, per effetto di ferite o lesioni riportate nell’espletamento di missioni internazionali di pace ovvero in attività operative, individuate con decreto del Ministro della difesa, in esecuzione dei compiti di cui agli articoli 87, 89 e 92, comma 1: b) previo superamento di un corso propedeutico svolto con modalità definite dal relativo Capo di Stato Maggiore; c) previo accertamento del possesso dei requisiti per il reclutamento in servizio permanente di cui agli articoli 635 e 640.»; i) all’articolo 740, comma 1, lettera b), le parole «il diploma di laurea» sono sostituite dalle seguenti: «la laurea magistrale»; 1.1) al numero 1), le parole «1.500 primi marescialli, 4.600» sono sostituite dal seguente numero: «6.100»; 1.2) al numero 2), le parole «1.350 primi marescialli, 3.950» sono sostituite dal seguente numero: «5.300»; 1.3) al numero 3) le parole «1.800 primi marescialli, 5.300» sono sostituite dal seguente numero: «7.100»; 2.1) al numero 1), i numeri «41.330» e «22.900» sono sostituiti rispettivamente dai seguenti: «42.080» e «22.150»; 2.2) al numero 2), i numeri «7.950» e «5.600» sono sostituiti rispettivamente dai seguenti: «8.325» e «5.225»; 2.3) al numero 3) i numeri «7.050» e «6.200» sono sostituiti rispettivamente dai seguenti: «7.425» e «5.825»; m) all’articolo 843, comma 1, dopo la parola «specialità» sono inserite le seguenti: «o qualificazioni»; n) all’articolo 858, comma 3, le parole «, salvo quanto disposto dall’articolo 859» sono soppresse; o) all’articolo 861, il comma 2 è abrogato; 1) ai commi 1 e 3, le parole «L’ufficiale» sono sostituite dalle seguenti: «Il militare»; 2) al comma 2, le parole «l’ufficiale» sono sostituite dalle seguenti: «il militare»; 3.1) le parole «L’ufficiale» sono sostituite dalle seguenti: «Il militare»; 3.2) dopo le parole «dimissioni volontarie dal grado» sono inserite le seguenti: «, purché non sia sospeso precauzionalmente dall’impiego»; q) all’articolo 880, dopo il comma 6, è inserito il seguente: «6-bis. Anno 2018. 1 30-12-2019 Supplemento ordinario n. 45/L alla GAZZETTA UFFICIALE Serie generale - n. 304 LEGGI ED ALTRI ATTI NORMATIVI LEGGE 27 dicembre 2019 , n. 160 . Agli oneri derivanti dall’attuazione dal presente decreto, valutati in euro 10.806.676 per l’anno 2019, a euro 51.178.957 per l’anno 2020, a euro 66.730.488 per l’anno 2021, a euro 67.138.422 per l’anno 2022, a euro 66.886.675 per l’anno 2023, a euro 62.890.363 per l’anno 2024, a euro 57.658.882 per l’anno 2025, a euro 61.650.883 per l’anno 2026, a euro 58.675.371 per l’anno 2027, a euro 56.013.508 per l’anno 2028 e a euro 54.912.770 a decorrere dall’anno 2029, si provvede mediante corrispondente riduzione del fondo di cui all’articolo 35, comma 1, del decreto-legge 4 ottobre 2018, n. 113, convertito, con modificazioni, dalla legge 1° dicembre 2018, n. 132. TESTO AGGIORNATO AL 3 DICEMBRE 2019 (comprende le previsioni del D.L. 1) al comma 1, lettera a), le parole «45 anni» sono sostituite dalle seguenti: «52 anni»; 2) al comma 1-quater, le parole «alla data di pubblicazione del bando» sono sostituite dalle seguenti: «entro la data di presentazione della domanda»; 3) dopo il comma 1-quater, è inserito il seguente: «1-quinques. Per gli incarichi tecnici delle operazioni speciali e di quelli dei tecnici aeromobili, il periodo indicato è comprensivo del periodo di frequenza dei corsi per conseguire la qualifica ovvero il brevetto, ove questi siano terminati con esito favorevole.»; 1) i commi 2 e 3 sono sostituiti dai seguenti: «2. 2-ter. – 1. Gli oneri indiretti inclusi negli importi indicati al comma 1, definiti ai sensi dell’articolo 17, comma 7, della legge 31 dicembre 2009, n. 196, ammontano a euro 916.042 a decorrere dall’anno 2020. – 1. Per l’anno 2020 la decorrenza delle promozioni al grado di luogotenente e l’ordine di iscrizione in ruolo sono così disciplinati: a) 1° gennaio 2020, primi marescialli di cui al comma 3-ter, lettera a); b) 2 gennaio 2020, primi marescialli di cui al comma 3-ter, lettera b); c) 3 gennaio 2020, primi marescialli di cui al comma 3-ter, lettera c); d) 4 gennaio 2020, primi marescialli di cui al comma 3-ter, lettera d); e) 5 gennaio 2020, primi marescialli di cui al comma 3-ter, lettera e); f) 6 gennaio 2020, primi marescialli di cui al comma 3-ter, lettera f). Se il volontario in ferma prefissata quadriennale decede senza aver fruito dei turni di riposo di cui al comma 1, ferma restando la corresponsione dell’indennità di cui al medesimo comma 1, l’attività effettuata oltre il normale orario di servizio è integralmente remunerata a favore degli eredi nella misura pari al compenso per lavoro straordinario previsto per il grado di 1° caporal maggiore e gradi corrispondenti.»; 1.2) dopo la parola «internazionali,» sono inserite le seguenti: «ovvero per conto delle agenzie di cooperazione internazionale,»; 2) al comma 2, il secondo periodo è soppresso; «2-bis. Gastgeber: Trattoria al bosco club della costata. Disposizioni a regime in materia di sergenti. Per l’anno 2018, in deroga all’articolo 1273, comma 2, lettera a), per i marescialli di 1ª classe dell’Aeronautica militare con anzianità 2010, la decorrenza delle promozioni a scelta al grado di primo maresciallo è così determinata: a) 1° gennaio 2018 per i marescialli di 1ª classe con anzianità di grado dal 1° gennaio 2010 al 30 giugno 2010, promossi in prima valutazione; b) 1° luglio 2018 per i marescialli di 1ª classe con anzianità di grado dal 1° luglio 2010 al 31 dicembre 2010, promossi in prima valutazione.»; 1) alla rubrica, le parole «l’assunzione» sono sostituite dalle seguenti: «l’attribuzione»; 2) al comma 1, dopo le parole «in servizio» sono inserite le seguenti: «permanente, ovvero iscritti nel ruolo d’onore e richiamati in servizio,»; 3) al comma 2, le parole «dell’articolo 1282» sono sostituite dalle seguenti: «dell’articolo 1056, comma 2»; 4) dopo il comma 3, sono inseriti i seguenti: «3-bis. 05/10/2000, n. 334 Riordino dei ruoli del personale direttivo e dirigente della Polizia di Stato, a norma dell'articolo 5, comma 1, della L. 31 marzo 2000, n. Il cinquanta per cento delle unità di ufficiali di cui al comma 1, lettere da m) a m-quinquies), è riservato ai tenenti colonnelli. A decorrere dal 1° gennaio 2025 le misure dell’assegno funzionale di cui al precedente periodo sono ulteriormente incrementate di euro 30. Il personale militare di cui all’articolo 682, comma 4, lettera b), all’atto dell’assunzione della qualità di allievo, perde il grado eventualmente rivestito. Karte anzeigen. Di essi: 1) la prima metà è promossa in ordine di ruolo, previa nuova valutazione, con un anno di ritardo rispetto al personale di cui alla lettera a), prendendo posto nel ruolo dopo il primo terzo del personale da promuovere in prima valutazione nello stesso anno ai sensi della medesima lettera a); 2) la seconda metà è promossa in ordine di ruolo, previa nuova valutazione, con due anni di ritardo rispetto al personale di cui alla lettera a), prendendo posto nel ruolo dopo il personale da promuovere in seconda valutazione nello stesso anno; c) ogni sottufficiale è comunque promosso in data non anteriore a quella di promozione del pari grado che lo precede. 5 febbraio 2020, n. 29 - S.O. – 1. 1-ter. Il personale che ha maturato l’anzianità prevista per l’avanzamento al grado superiore o per l’attribuzione della qualifica speciale è incluso in una aliquota straordinaria formata al 1° gennaio 2020 e valutato dalla relativa commissione di avanzamento.». 911-bis (Aspettativa per assenze indebitamente fruite). La relativa posizione di graduatoria nell’ambito del corso originario è determinata, ove previsto, sulla base del punteggio ottenuto nella graduatoria finale al termine del periodo di formazione. Sanzioni FGAS, pubblicato D.Lgs 5 dicembre 2019, n. 163. 3-octies. I periodi minimi di imbarco per l’avanzamento da sergente a 2° capo della Marina militare, in relazione alla categoria o specialità o specializzazione di appartenenza, sono così determinati: a) nocchieri, specialisti del sistema di combattimento, specialisti del sistema di piattaforma: 5 anni; b) tecnici del sistema di combattimento: 5 anni; c) supporto e servizio amministrativo/logistico, servizio sanitario: 4 anni; e) incursori, fucilieri di marina, palombari, specialisti di volo: 5 anni. § 41.7.389 - D.Lgs. La promozione di cui al comma 1 è attribuita anche ai militari in servizio permanente deceduti, a decorrere dal giorno antecedente al decesso. I periodi minimi di imbarco per l’avanzamento da 2° capo a 2° capo scelto della Marina militare, in relazione alla categoria o specialità o specializzazione di appartenenza, sono così determinati: a) nocchieri, specialisti del sistema di combattimento, specialisti del sistema di piattaforma: 8 anni; b) tecnici del sistema di combattimento: 7 anni; c) supporto e servizio amministrativo/logistico, servizio sanitario: 5 anni; e) incursori, fucilieri di marina, palombari, specialisti di volo: 7 anni.»; 2) dopo il comma 4, è inserito il seguente: «4-bis. 502/92 e s.m.i. Il Femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico e sociale. D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33, le cui disposizioni sono riportate di seguito nei rispettivi testi vigenti prima e dopo l’entrata in vigore della si citata legge, sì da consentire una immediata percezione delle ultime modifiche apportate : Per il conferimento delle promozioni al grado di maresciallo capo dell’anno 2020, al 31 dicembre 2020 sono formate due aliquote, rispettivamente per i marescialli ordinari sotto elencati: a) con anzianità di grado tra il 1° gennaio 2013 e il 31 dicembre 2013; b) con anzianità di grado tra il 1° gennaio 2014 e il 31 dicembre 2014. I concorsi di cui al comma 1 sono riservati ai caporal maggiori capi scelti qualifica speciale e gradi corrispondenti, in possesso dei seguenti requisiti: a) diploma quinquennale di istruzione secondaria di secondo grado; b) non aver riportato nell’ultimo quadriennio una valutazione inferiore a «superiore alla media» o giudizio corrispondente; c) non aver riportato nell’ultimo biennio sanzioni disciplinari più gravi della consegna. Per il conferimento delle promozioni al grado di luogotenente per il 2021, in deroga all’articolo 1050, commi 3 e 4, al 31 dicembre 2020, è formata un’aliquota di valutazione per i primi marescialli aventi anzianità dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2017 di cui al comma 3-bis, lettera g). 1-quater. 762 (Stato giuridico dei frequentatori). Composizione del Collegio dei revisori dei conti. La legge 27 dicembre 2019, n. 160 (c.d. VALUTAZIONE RISCHIO ESPLOSIONE (ATEX) E DOCUMENTO PROTEZIONE CONTRO LE … Il 2 gennaio 2020 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legislativo 5 dicembre 2019, n. 163 che definisce le sanzioni per le violazioni delle disposizioni normative in ambito FGAS, il nuovo testo normativo abroga il precedente decreto sanzionatorio D.Lgs n.26/2013. Il contributo in conto impianto, anche se ottenuto, Il trattamento economico, nei contratti di sommini, La conciliazione giudiziale non è equiparabile ad, Il giudice tributario deve valutare le dichiarazio, L’obbligo di motivazione degli atti tributar, Agenzia per lo sviluppo imprese Regione Campania, Banca dati normativa fiscale nazionale e regionale. In presenza di vacanze organiche nei relativi gradi del ruolo normale del corpo degli ingegneri dell’Esercito italiano, su richiesta della Forza armata, è consentito il transito in tale ruolo, mediante concorso per titoli ed esami, degli ufficiali di grado non superiore a tenente colonnello appartenenti ad altri ruoli dell’Esercito italiano, in possesso della laurea magistrale o specialistica in ingegneria o architettura.»; 6) al comma 6-ter, primo periodo, le parole «al comma 6-bis» sono sostituite dalle seguenti: «ai commi 6-bis e 6-bis.1»; p) all’articolo 894, dopo il comma 2, è inserito il seguente: «2-bis. ai sensi dell’art. I tatuaggi e le altre permanenti alterazioni volontarie dell’aspetto fisico non conseguenti a interventi di natura comunque sanitaria, se lesivi del decoro dell’uniforme o della dignità della condizione del militare di cui al regolamento, costituiscono causa di esclusione dal concorso secondo quanto stabilito dal bando.»; 3) dopo il comma 2 è inserito il seguente: «2-bis. Al personale di cui ai commi 8-bis e 8-ter è corrisposto un ulteriore assegno lordo una tantum negli importi di seguito stabiliti: a) al personale di cui alla lettera a), euro 65,00 nell’anno 2020; b) al personale di cui alla lettera b), euro 80,00 nell’anno 2020; c) al personale di cui alla lettera c), euro 90,00 nell’anno 2020.». In caso di perdita della qualità di allievo, il predetto personale è reintegrato nel grado precedentemente rivestito ed è restituito ai reparti ed enti di appartenenza, per il completamento degli eventuali obblighi di servizio, computando nei medesimi i periodi di tempo trascorsi presso la scuola. In sede di prima applicazione delle presenti norme di attuazione, ferma restando la competenza statale esclusiva in materia di armonizzazione dei bilanci, il disavanzo e le quote di disavanzo non recuperate, relative al rendiconto 2018, non potranno essere ripianate oltre il limite massimo di dieci esercizi. Ai militari che ai sensi del comma 3 non conseguono la promozione di cui ai commi 1 e 2, è attribuita, ove prevista, la carica o qualifica speciale.      1. (19G00165) Gazzetta Ufficiale n. 305 del 31-12-2019. La Regione si impegna, altresì, a concordare con lo Stato appositi interventi di riforma per le finalità di cui al presente comma. Il file che cerchi di scaricare è … Watch Queue Queue 27 dicembre 2019, n. 158. Norme di attuazione dello statuto speciale della Regione siciliana in materia di armonizzazione dei sistemi contabili, dei conti giudiziali e dei controlli. Disposizioni transitorie in materia di ufficiali. LEGGE 27 dicembre 2019 , n. 160 . n. 39/2013 e art. Nei casi di cui al comma 1, si applicano gli articoli 867, comma 5, e 923, comma 5.»; 1.1) alla lettera f), dopo le parole «per inidoneità psico-fisica», sono inserite le seguenti: «e di quelli disposti in applicazione dell’articolo 957, comma 1, lettere b) ed e-bis)»; 1.2) alla lettera g) le parole «, ovvero non essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi» sono soppresse; 1.3) dopo la lettera g) è inserita la seguente: «g-bis) non essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi»; 2) dopo il comma 1, sono inseriti i seguenti: «1-bis. 6. W tym miejscu znajdziesz formularze elektroniczne VAT. La Regione siciliana mantiene l'applicazione delle disposizioni normative relative alle aperture di credito a favore di funzionari delegati, nei casi previsti dall'articolo 13 della legge regionale 8 luglio 1977, n. 47 e successive modifiche e integrazioni, ed ai ruoli di spesa, per le spese fisse di importo e scadenze determinate, fino al 31 dicembre 2020. Per il personale nocchieri di porto le attribuzioni specifiche, oltre che in destinazioni di imbarco, possono essere soddisfatte in tutto o in parte con la permanenza presso uffici territoriali, reparti operativi o componenti specialistiche in incarichi attinenti alla categoria, specialità e abilitazione di appartenenza.»; g) all’articolo 1524, comma 2, è inserito, infine, il seguente periodo: «Il limite di età per il reclutamento degli istruttori dei gruppi sportivi delle Forze armate è fissato in trentacinque anni.». – 1. Per la promozione al grado di sergente maggiore per il 2020, al 31 dicembre 2020 sono formate due distinte aliquote di valutazione, rispettivamente per sergenti e gradi corrispondenti, sotto elencati: a) con anzianità nel grado dal 1° gennaio 2015 al 31 dicembre 2015; b) con anzianità nel grado dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2016.»; 7) dopo il comma 5, è inserito il seguente: «5-bis. 4. a) all’articolo 1792, dopo il comma 1, è inserito il seguente: «1-bis. (G.U. 2-sexies. Ultimo termine per la riscossione: 31 dicembre 2019 Allegati Riscossione borse di studio (54 kB) Leggi tutto Classi campione prove INVALSI a.s. 2019/2020 il: 18 Dicembre, 2019 In: News Trattamento economico e previdenziale a regime del personale militare. Disposizioni comuni a più categorie. Per il conferimento delle qualifiche speciali per il 2020, al 31 dicembre 2020 sono formate quattro distinte aliquote di valutazione, rispettivamente per i caporal maggiori capi scelti e gradi corrispondenti, sotto elencati: a) con anzianità nel grado dal 1° gennaio 2013 al 31 dicembre 2013; b) con anzianità nel grado dal 1° gennaio 2014 al 31 dicembre 2014; c) con anzianità nel grado dal 1° gennaio 2015 al 31 dicembre 2015; d) con anzianità nel grado dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2016. Art.      2. Already tagged. Diploma scuola media secondaria; 3. limite di età di 26 anni. Disposizioni transitorie in materia di sergenti. Ai sergenti maggiori e gradi corrispondenti promossi al grado di sergente maggiore capo ai sensi dell’articolo 1273, comma 2, lettera b), numeri 1 e 2, vigente anteriormente all’entrata in vigore del presente comma è corrisposto un assegno una tantum pari a euro 250,00. Ultime notizie di violenza sulle donne e news sui femminicidi in Italia. Con legge regionale, entro il 31 dicembre 2020, è disciplinato l'istituzione dell'elenco regionale dei revisori dei conti, determinati i compensi dei componenti il Collegio ed eventuali norme integrative sulle funzioni e competenze. 21 Dicembre 2020. Le modalità per lo svolgimento dei concorsi di cui al comma 1, compresa la definizione degli eventuali ulteriori requisiti, dei titoli e delle prove, la loro valutazione, la composizione delle commissioni e la formazione delle graduatorie, sono stabilite con decreto del Ministro della difesa, acquisito il concerto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti per la parte riferita al Corpo delle capitanerie di porto.»; 1) alla rubrica, le parole «aggiornamento e formazione professionale» sono sostituite dalle seguenti: «formazione basico»; 2) al comma 1, le parole «aggiornamento e formazione professionale della durata non inferiore» sono sostituite dalle seguenti: «formazione basico di durata non superiore»; d) all’articolo 840, comma 1, dopo le parole «mansioni esecutive,» sono inserite le seguenti: «anche qualificate e complesse,»; e) l’articolo 1284 è sostituito dal seguente: «Art. Sviluppo della progressione aggiornato al d.lgs. 1.1) all’alinea, dopo le parole «concorsi interni», sono inserite le seguenti: «e successivo corso di formazione basico,»; 1.2) alla lettera a), le parole «nel limite minimo del 50 per cento» sono sostituite dalle seguenti: «nel limite massimo del 60 per cento»; 1.3) alla lettera b), le parole «nel limite massimo del 50 per cento» sono sostituite dalle seguenti: «nel limite minimo del 40 per cento»; «3. 2197-quinquies (Disciplina transitoria relativa allo stato giuridico degli allievi marescialli e dei frequentatori). Fermo restando il numero delle assunzioni annualmente autorizzate, le candidate rinviate risultate idonee e nominate vincitrici nella graduatoria finale di merito del concorso per il quale hanno presentato istanza di partecipazione sono avviate alla frequenza del primo corso di formazione utile in aggiunta ai vincitori di concorso cui sono state rinviate. Per le qualifiche da attribuire dal 2019 al 2027, in deroga alle disposizioni di cui all’articolo 1323, comma 1, i luogotenenti con anzianità di grado 1° gennaio a cui attribuire la qualifica di primo luogotenente sono inclusi in una aliquota formata al 31 dicembre dell’anno solare precedente alla maturazione del requisito minimo di anzianità stabilito dal comma 2. 27 dicembre 2019, n. 173. 656 (Posti destinati al personale appartenente ai ruoli dei marescialli, dei sergenti e dei volontari in servizio permanente). 27 dicembre 2019, n. 158. 1051-bis (Promozioni in particolari situazioni). Sommario LEGGI ED ALTRI ATTI NORMATIVI DECRETO LEGISLATIVO 27 dicembre 2019, n. 158 Norme di attuazione dello statuto speciale della Regione siciliana in materia di armonizzazione dei sistemi contabili, dei conti giudiziali e dei controlli.      1. 1) al comma 1, la parola «Ministero» è sostituita dalla seguente: «Ministro»; 2) al comma 1-bis, il primo periodo è sostituito dal seguente: «Con decreto del Ministro della difesa sono altresì definite le modalità di riammissione alle procedure di immissione nei ruoli dei volontari in servizio permanente, a domanda, dei volontari in ferma prefissata quadriennale ovvero in rafferma biennale esclusi dalle predette procedure in quanto sottoposti a procedimento penale, nei casi in cui successivamente sia stata disposta l’archiviazione o il procedimento penale si sia concluso con sentenza irrevocabile che dichiari che il fatto non sussiste o che l’imputato non lo ha commesso o che il fatto non costituisce reato.»; 1) le parole «All’atto dell’ammissione» sono sostituite dalle seguenti: «I volontari ammessi»; 2) le parole «i volontari devono» sono sostituite dalle seguenti: «hanno l’obbligo di»; 3) le parole «dalla conseguita specializzazione» sono soppresse; 1.1) l’alinea è sostituito dal seguente: «Per l’attribuzione della qualifica speciale sono inseriti in un’aliquota determinata con decreto dirigenziale al 31 dicembre di ogni anno i caporal maggiori capi scelti in possesso dei seguenti requisiti:»; 1.2) alla lettera a), le parole «otto anni» sono sostituite dalle seguenti: «cinque anni»; 1.3.2) dopo la parola «equivalente» sono aggiunte le seguenti: «secondo i criteri definiti dalla Direzione generale per il personale militare»; «4-bis. n. 75/2017, come modificato dalla legge 27 dicembre 2019, n. 160.GURS n. 02 del 31.01.2020. I periodi minimi di attribuzioni specifiche per l’avanzamento da sergente maggiore a sergente maggiore capo sono determinati in 4 anni di comando di squadra o reparti corrispondenti ovvero di impiego in incarichi tecnici o nelle specializzazioni, anche se compiuti tutti o in parte nel grado inferiore. – 1. – 1. Art. Al codice dell’ordinamento militare, di cui al decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, e successive modificazioni, sono apportate le seguenti modificazioni: a) all’articolo 212, dopo il comma 3, è inserito il seguente: «3-bis. I marescialli capi di cui al comma 2, lettera b), sono promossi con decorrenza giuridica il giorno successivo ai marescialli capi di cui al comma 2, lettera a). A decorrere dal 1° gennaio 2015, ai militari in servizio permanente, che nell’ultimo quinquennio hanno prestato servizio senza demerito, è attribuita la promozione ad anzianità al grado superiore a decorrere dalla data di cessazione dal servizio nei casi di: b) collocamento a domanda in ausiliaria o riserva nei casi previsti dalla legislazione vigente; d) rinuncia al transito nell’impiego civile di cui all’articolo 923, comma 1, lettera m-bis). 2-ter. Le politiche di investimento. Il trattamento di cui al comma 1 è sospeso in caso di particolari indennità o contributi alle spese connesse alla missione direttamente corrisposti ai singoli dai predetti enti, comandi, organismi e agenzie. legge costituzionale 26 febbraio 1948, n. 2. decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118. decreto legislativo 27 gennaio 2010, n. 39. decreto legislativo 26 agosto 2016, n. 174. decreto legislativo 6 maggio 1948, n. 655, decreto legislativo 18 giugno 1999, n. 200. decreto legislativo 18 giugno 1999, n. 200. 18 Settembre 2020 n. 171 Modifiche al decreto del Presidente della Repubblica 27 dicembre 2017, n. 239, concernente il regolamento recante attuazione della direttiva 2014/90/UE del Parlamento europeo e del Consiglio del 23 luglio 2014 sull'equipaggiamento marittimo che abroga la direttiva…

Doctor Who 11 Prime Video Italia, Quando Una Mamma Non Ce La Fa Più, San Giovanni Onomastico, Vita Di Wittgenstein, Giorgio Wgf Faccia, Linzer Torte Ricetta Originale Con Grano Saraceno, Buongiorno Con I Fiori, Scuola Di Musica Ottavia,